stai leggendo

Insegnare italiano in Argentina

E’ la prima possibilità che viene in mente: "parto, mi trasferisco e, per mantenermi, insegno italiano". E non è una cattiva idea, come ha fatto un’amica, la Fenice di Boston, aspettando di trovare il lavoro che faceva per lei, si è proposta come professore di italiano e dava lezioni nel caffé Starbucks.

Qui in Argentina gli studenti di italiano sono molti, per curiosità, perché hanno un passaporto ma non sanno come usarlo, per cultura familiare. E trovare alunni per chi è intraprendente non è difficile. Il metodo di promozione più efficace è la stampa di fogliettini pubblicitari da lasciare in posti strategici come ristoranti italiani, scuole che già offrono corsi, librerie etc. Anche la pubblicazione di annunci su alcuni siti web come Mundo Anuncio può aiutare.

Identificare i luoghi adatti per la promozione di classi private o per l’invio di curriculum è facile, anche a distanza; il primo motore di ricerca da consultare è Todoar dove trovare tutte le attività legate con la lingua italiana in Argentina (ristoranti, scuole, professori, centri culturali etc.). C’è poi un sito che promuove le lezioni private, "Tus clases particulares" dove farsi anche un’idea dei prezzi chiesti da altri insegnanti.

Per un lavoro più strutturato, all’interno di un istituto scolastico, il curriculum deve essere coerente: laurea in lingua e previa esperienza. Addirittura, per insegnare in scuole come la Dante Alighieri, assoluta monopolista dell’insegnamento dell’italiano, è richiesto un esame che certifica le capacità didattiche del docente. Se state pensando a dotarvi di certificazione in Italia, sono interessanti i siti dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e dell’Università di Siena.

Discussion

3 comments for “Insegnare italiano in Argentina”

This website uses IntenseDebate comments, but they are not currently loaded because either your browser doesn't support JavaScript, or they didn't load fast enough.

  1. sono laureato in archeologia e specializzato in scienze naturali preistoriche. Potrei insegnare sia materie umanistiche che scientifiche. Conosco lo spagnolo anche se devo praticarlo. VOrrei sapere se ci si puo mettere in graduatoria come si fa in italia. grazie

    Posted by Paolo Trapani | March 12, 2009, 6:54 am
  2. Mi chiamo Lauria Pierpaolo, ho 25 anni e poseggo la laurea triennale in Lingue e culture moderne. Vorrei insegnare italiano in argentina. Ho qualche possibilità?

    Posted by Pierpaolo Lauria | September 24, 2009, 9:45 am
  3. rispondo pubblicamente perché è un tema che interessa molti. come evidenziato nel post, per un lavoro "in proprio", basta molta intraprendenza e network per insegnare italiano. se cercate invece un lavoro più strutturato, in una scuola o addirittura in un istituto scolastico riconosciuto, è bene informarsi dei requisiti presso la Dante Alighieri o presso il consolato italiano a Buenos Aires. In bocca al lupo a tutti!!!

    Posted by lavalen1971 | October 9, 2009, 10:45 pm

Post a comment


Feed by liquida
Technorati Profile